Malattie invalidanti



Malattie invalidanti

Alcune malattie, alcune dipendenze e altri accadimenti rendono difficile se non impossibile la guida di un automezzo. In questi casi ogni situazione personale deve essere valutata da un’apposita Commissione Medica Locale, c’è n’è una appositamente composta in ogni città. Questi casi sono normati con il DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA del 10 luglio 2017, n. 139, regolamento recante modifica all'Appendice II al Titolo IV Articolo 320 del decreto del Presidente della Repubblica 16 dicembre 1992, n. 495, in materia di idoneità psicofisica per il conseguimento e la conferma di validità della patente di guida da parte di persone affette da malattie del sangue. La legge individua una serie di affezioni che vietano o limitano il rinnovo della patente.

Qui di seguito riportiamo l'elenco delle malattie invalidanti per le quali è consigliabile se non obbligatorio rivolgersi alle Commissioni Mediche Locali:

  • Affezioni cardio vascolari (art.320/a)
  • iabete Mellito (art.320/b)
  • Malattie endocrine (art. 320/c)
  • Malattia Neurologica (art.320/d)
  • Epilessia (art. 320/d)
  • Malattia Psichiatrica (art.320/e)
  • Uso di sostanze Stupefacenti (art.320/f)
  • Uso di sostanze Alcoliche (art.320/f)
  • Malattie del sangue (art. 320/g)
  • Malattie dell’apparato uro-genitale (art. 320/h)
  • Mutilazioni o patologie invalidanti agli arti (art.327)
  • Invalido Civile/Inail/Inps/Causa di Servizio/Legge104
  • Trapianto organi
  • Malattia tumorale
  • Limiti di età patenti di cat. Superiore
  • Patologie oculari progressive (art.322)
  • Deficit Uditivo (art.326)
  • Malattie dell’apparato respiratorio
  • Insufficienza renale in dialisi
  • Malattie del sistema nervoso centrale o periferico di qualunque natura, anche pregresse
  • Sindrome da Apnea Notturna o quadri di insufficienza respiratoria
  • Titolari di patente speciale

Se si “ricade” in uno di questi casi non è utile il servizio del sito ed è necessario rivolgersi alla Commissione Medica Locale della propria città.